Cammino di San Benedetto

This post is also available in: English (Inglese)

cammino di san benedetto

Un Cammino attraverso il cuore dell’Italia, che muovendo dall’Umbria, percorre tutto il Lazio e giunge vicino al confine con la Campania. Un itinerario sulle tracce di san Benedetto da Norcia, che unisce i tre più importanti luoghi benedettini: Norcia, suo luogo natale; Subiaco, dov’egli visse più di trent’anni e fondò numerosi monasteri; e Montecassino, dove trascorse l’ultima parte della vita e scrisse la Regola. Si sviluppa per ca. 390 km. suddivisi in 16 tappe (e 4 varianti ) giornaliere su sentieri, carrarecce e strade secondarie. Le tappe sono pensate in funzione delle distanze (lunghezza media di circa 20 km), dei dislivelli, e delle possibilità di alloggio. Il cammino fa parte del Piano di Attuazione per gli itinerari culturali del Lazio (R.I.P. Route Implementation Plan), per la predisposizione di un “Sistema Integrato di Valorizzazione degli Itinerari culturali del Lazio: Via Francigena, Via Amerina e Via Benedicti”, esito del progetto europeo CERTESS (European cultural routes-transfer exsperiences, share solutions ) di cui alla D.G.R 1 giugno 2012, n. 267;