Rose – Cosenza – Calabria

Il Comune di Rose in provincia di Cosenza in Calabria avvia il progetto Case a un euro. Con questa iniziativa il comune intende recupera e valorizzare gli immobili del centro storico del paese.

La cittadina di Rose dista 19 km da Cosenza e 30 km dalle spiagge del mar Tirreno. Il territorio prevalentemente montano è caratterizzato da ampie pinete e arriva ad una altitudine di 1400 metri.

Sul territorio è ancora presente l’attività artigianale: nel campo edilizio, del ferro battuto e del legno.

Come funziona il Progetto Case a 1 euro a Rose

Tre gli attori coinvolti nel progetto.

I Proprietari degli immobili

I proprietari d’immobili decadenti del centro storico possono cedere il loro diritto di proprietà al comune di Rose. Qualora il comune raccolga l’interesse da parte di privati ad acquistare il loro immobile al prezzo simbolico di un euro non dovranno sostenere alcuna spesa relativa il passaggio di proprietà.

Il Comune

Il comune cura l’Interesse Pubblico del progetto Case a un euro e funge da Garante del rispetto delle regole senza intervenire nelle trattative.

Inoltre il Comune raccoglie le adesioni di cessione e di acquisto, offre consulenza e informazioni, pubblicizza il progetto con la “Bacheca delle case a 1 euro”

Gli Acquirenti

Gli acquirenti possono essere privati cittadini, imprese, società o associazioni e sono tenuti al rispetto dei seguenti obblighi:

  • sostenere le spese relative il passaggio di proprietà,
  • formalizzare il contratto di compravendita entro tre mesi dall’assegnazione,
  • depositare un eventuale progetto dei lavori entro un anno dalla stipula del contratto,
  • iniziare dei lavori entro tra mesi dal rilascio del permesso cli costruzione,
  • ultimare i lavori entro tre anni,
  • dare priorità all’utilizzo di professionisti, ditte e maestranze locali.