Misure antispopolamento a San Piero Patti

L’Amministrazione comunale di San Piero Patti ha messo in campo nuove misure antispopolamento, finalizzate a incentivare il tessuto economico locale e a evitare il calo demografico. In aggiunta al progetto Case a 1 euro, il comune ha pubblicato tre avvisi pubblici che riguardano tre precisi ambiti di intervento.

Cover of the 1 Euro Houses Ebook

Ecco come comprare una Casa a 1€ con il nostro ebook

  1. Disponibile in lingua inglese, francese e spagnola in formato PDF ed epub.
  2. Come funziona il progetto Case a 1 euro?
  3. Come trovare le case disponibili in Italia?
  4. Come pianificare l'acquisto e il rinnovo?
or
€10.00 – Compra ora
Dopo l'acquisto riceverai l'ebook tramite email. Il file deve essere scaricato nel giro di 48 ore dall'acquisto. Se hai domande sull'ebook, siamo disponibili via mail.

Primo avviso antispopolamento: Contributi straordinari

Il primo avviso è finalizzato all’assegnazione di contributi straordinari a favore di chi decide di trasferire la propria residenza nel comune sampietrino. Il Comune potrà assegnare dei contributi una tantum per 5000 euro a famiglia (per un massimo di 6 nuclei familiari). I fondi saranno disponibili per spese di acquisto e ristrutturazione di immobili da adibire ad abitazione principale per non meno di 3 anni. Gli interessati potranno fare richiesta per questo contributo secondo le modalità indicate nell’avviso pubblicato all’albo online.

San Piero Patti

Secondo avviso antispopolamento: Agevolazioni per attività

Il secondo avviso, ha il fine di agevolare l’insediamento o il potenziamento di attività economiche sul territorio comunale. Questo sarà possibile attraverso l’assegnazione di contributi una tantum. Le risorse complessivamente stanziate sono di 35.000 euro.

Saranno ripartite su due linee d’intervento:

  • Per aziende già esistenti al di fuori del comune che decidono di aprire una nuova unità operativa all’interno del comune (max 2 attività, contributo da 7000 euro).
  • Per l’avvio di nuove aziende con sede all’interno del comune (max 4 attività, contributo da 5315 euro).

Terzo avviso antispopolamento: Uso gratuito del caseificio comunale

Il terzo avviso riguarda la concessione in comodato d’uso gratuito del caseificio comunale di via Marletta. Il Comune si rende disponibile alla concessione della struttura e anche alla realizzazione di alcuni lavori di adeguamento. L’importo massimo consentito è di circa 5200 euro. Potranno presentare istanza per il comodato le attività imprenditoriali zootecniche e lattiero-casearie in forma singola o associata. Anche in questo caso le modalità di presentazione e i criteri di selezione sono specificati nell’avviso disponibile sull’albo online.

Il progetto case a 1 euro a San Piero Patti

Anche San Piero Patti offre la vendita ed acquisto delle case al prezzo simbolico ad 1 euro. Il progetto ha portato nuovo interesse per il comune sia da stranieri che italiani interessati a spostarsi in paese.

Nel 2021 hanno messo a disposizione ben 5 immobili per l’acquisto al prezzo simbolico di 1 euro. Una volta acquistata, la casa dovrà essere ristrutturata da parte del nuovo proprietario nel tempo predisposto dal comune.

Fonte: Nebordi News

Vai alla lista dei comuni aderenti al progetto Case a 1 euro