Montresta – Oristano – Sardegna

This post is also available in: English (Inglese)

Anche il comunedi Montresta aderisce al Progetto “Case a 1 euro”

Territorio

Montresta è un paesino di oltre 400 abitanti della Planargia, al confine col Logudoro turritano. Il suo centro abitato, vicino a Bosa è distante 40 chilometri da Alghero, 80 dal capoluogo Oristano e a meno di mezz’ora d’auto dalle spiagge di Bosa Marina . Il territorio di Montresta si  distende vicino al monte Navrino in un paesaggio spettacolare caratterizzato da picchi trachitici e coperto da macchia mediterranea e boschi di sughere secolari, tra cui la Silva Manna.

pdfdownload

Comunicazione del Comune

Italiano
English
Español

Da vedere

Il territorio fu popolato fin dalla preistoria, come dimostrano i tanti siti prenuragici (domus de Janas) e nuraghi come il Badu de sa rughe. Di epoca storica è il monumento archeologico più importante, la torre detta sa Turre o nuraghe Turre, unico insediamento punico della Planargia. Si tratta del resto di una fortezza cartaginese di forma quadrangolare, alla cui base sono visibili tracce i muratura che completavano la struttura difensiva. Un’altra chiesa da visitare è il Sacro Cuore, costruita negli anni Sessanta del XX secolo sulle rovine di un edificio medievale. La celebrazione del Sacro Cuore è a metà agosto in località su Casteddu, ai margini del bosco di s’Aspru.

Da gustare

Tra i piatti tipici della cucina di Montresta ricordiamo sos Pipiriolos pasta tipica di Montresta, trafilata al bronzo con una macchina rudimentale che produce quattro pipiriolos per volta. E’ la pasta delle feste, delle occasioni importanti. Molto porosa, assorbe il sugo di agnello o cinghiale e viene spolverata di formaggio pecorino o caprino. Il pane tipico locale, su bistoccu. Il pane biscottato per eccellenza. Il Bistoccu di Montresta è’ un pane biscottato fragrante, speciale con qualsiasi cibo, superbo d’estate, un pane a lunghissima conservazione che però non contiene conservanti. Papassini, amaretti, giolminos, petitfour, frittelle… Un tripudio di dolci di mandorle, farina, zucchero, uva sultanina, essenze naturali, che sono la parte dolce di questo paese pieno di genuinità e squisitezze.

COMUNE DI MONTRESTA
Via Roma 22
09090 Montresta (OR)
Tel + 39 0785 309007

Ufficio del Sindaco
Via Santa Maria Della Neve 2
Tel +39 078530003 - + 39 078530275
Fax +39 078530240
mail: protocollo@comune.montresta
PEC: protocollo.montresta@pec.it

RegioneSardegna
ProvinciaOristano
Abitanti483
Altitudine410 metri

Come funziona il Progetto “Case a 1 euro” a Montresta

Finalità dell’iniziativa


L’iniziativa “Case a 1 euro” nasce dall’esigenza di recuperare e valorizzare immobili siti nel centro storico abbandonati e in condizioni di degrado, e restituirli alla loro funzione, al fine di recuperare e arginare il fenomeno dello spopolamento che ha determinato una significativa diminuzione di popolazione.

Il progetto prevede la riqualificazione del tessuto urbanistico – edilizio e la sua rivitalizzazione favorendo l’insediamento abitativo di famiglie, di attività turistico – ricettive e di negozi o botteghe artigianali.

Nel centro storico vi sono infatti case di proprietà di privati, alcune delle quali in condizioni di assoluto degrado, i quali hanno manifestato la volontà di disfarsene.

Comune svolge il ruolo di portatore principale degli interessi pubblici prima descritti e non ha, e non avrà titolo, per intervenire nelle trattative ed in genere nei rapporti di tipo privatistico che si instaureranno tra venditore ed acquirente, fermo restando il rispetto delle clausole previste dalle presenti linee guida a tutela degli interessi coinvolti.

Per le procedure di assegnazione degli immobili saranno osservate adeguate forme di trasparenza e di pubblicità, anche in relazione all’obiettivo di valutare concorrenti proposte di acquisto degli  immobili secondo le specifiche disposizioni del presente bando.

Soggetti coinvolti

I proprietari degli immobili che danno la disponibilità a cedere l’immobile a prezzo simbolico di 1€.

Il comune che prepara la documentazione, fornisce informazioni, chiarimenti e collaborazione e le foto degli immobili.

Gestisce la graduatoria per l’assegnazione delle case.

Promuove il progetto in ogni forma anche tramite Internet.

Gli acquirenti

  • Ditte individuali, Agenzie, Società, Cooperative occupate nei settori: realizzazione, vendita, gestione di immobili per finalità turistico – ricettive o per finalità abitative.
  • Privati cittadini italiani, comunitari ed extra comunitari, interessati all’uso abitativo, commerciale, artigianale, turistico – ricettivo;
  • Imprese artigiane o commerciali interessate agli immobili per farne sede della propria attività.
  • Associazioni culturali, musicali, sportive e altro, senza fine di lucro, interessate a farne la sede sociale o per lo svolgimento della loro attività.

Il compratore può presentare la domanda di acquisto di uno o più immobili presenti nella sezione “Montresta – Case a 1 euro” nel sito ufficiale del comune, indicando il numero della scheda dell’immobile.

Dovrà inoltre dichiarare a quale uso sarà destinato:

  • Abitazioni per giovani coppie o famiglie disagiate;
  • Abitazioni per singoli o per famiglie;
  • Abitazioni da destinare a seconde case o case per le vacanze;
  • Strutture di tipo turistico – ricettivo come B&B, Albergo diffuso, ecc.;
  • Locali per negozi o laboratori artigianali;
  • Sede sociale per associazioni culturali, musicali, sportive, e altre organizzazioni senza fine di lucro.

Obblighi del compratore

  • Completare l’atto di compravendita entro due mesi dall’assegnazione e a sostenere tutte le spese relative il trasferimento di proprietà.
  • Entro tre mesi dall’acquisto deve depositare presso gli Uffici del Comune il progetto per l’esecuzione dei lavori.
  • Iniziare i lavori e ultimarli entro di tre anni da loro inizio.
  • Stipulare una polizza fideiussoria a favore del Comune di Montresta, dell’importo

€ 5.000,00 (cinquemila) con validità di tre anni a garanzia della effettiva realizzazione del progetto. In caso l’acquirente sia inadempiente il Comune ha diritto di incassare la cauzione.

Documenti che il compratore deve presentare

  • Domanda di acquisto dichiarando la propria disponibilità all’acquisto dell’immobile al prezzo di 1 euro tramite mail  tecnico@comune.montresta.or.it
  • Breve relazione tecnico-esplicativa della proposta di recupero la destinazione d’uso dell’immobile e l’intervento edilizio necessario

Criteri per l’assegnazione degli immobili

Nel caso in cui per lo stesso immobile siano pervenute più di una richiesta verrà stilata una graduatoria secondo i criteri indicati:

Impegno alla conclusione dei lavori entro un termine inferiore a quello previsto dal Regolamento:

  • Tre anni dal permesso            1 punto
  • Due anni dal permesso           2 punti
  • Un anno dal permesso            4 punti
  • Sei mesi dal permesso            6 punti

Prelazione per proprietà di immobili adiacenti per fusione dell’immobile:

  • Si             3 punti
  • No            1 punto

Acquisizione della residenza presso il Comune di Montresta:

  • Si             4 punti
  • No            0 punti

Utilizzo di maestranze locali – deposito del contratto per lavori edilizi presso il Comune:

  • Si             6 punti
  • No           3 punti

Impegno all’uso delle tecniche di restauro basate sui manuali del recupero dei centri storici della Sardegna:

  • Si             4 punti
  • No           0 punti

L’Avviso pubblico relativo all’iniziativa comunale “Montresta – case a 1 euro” è aperto ed è utilizzabile fino ad esaurimento delle proposte di vendita che perverranno.

La durata, in fase di prima pubblicazione, è determinata in tre anni.

Documenti Progetto Case a 1 euro


 Torna all’elenco dei Comuni interessati al Progetto Case a 1 Euro