Case a 1 euro: Via alla seconda fase a Ollolai

Questo articolo è disponibile anche in: English (Inglese)

È stata avviata la seconda fase del progetto case a 1 euro nel piccolo borgo sardo di Ollolai. Il comune, che seguiamo da tempo, ha messo a disposizione una trentina di case e una ventina di locali commerciali. Ecco come funziona per chi si vuole trasferire.

Cover of the 1 Euro Houses Ebook

Ecco come comprare una Casa a 1€ con il nostro ebook

  1. Disponibile in lingua inglese, francese e spagnola in formato PDF ed epub.
  2. Come funziona il progetto Case a 1 euro?
  3. Come trovare le case disponibili in Italia?
  4. Come pianificare l'acquisto e il rinnovo?
or
Dopo l'acquisto riceverai l'ebook tramite email. Il file deve essere scaricato nel giro di 48 ore dall'acquisto. Se hai domande sull'ebook, siamo disponibili via mail.

Case a 1 euro a Ollolai adesso in affitto

La prima fase è stata indirizzata alla “rigenerazione urbana” con l’assegnazione di tredici case ad un euro, la ristrutturazione di immobili da parte di italiani e stranieri e la compravendita di immobili a prezzo di mercato a coppie straniere.

Adesso, l’iniziativa si evolve. Le case a 1 euro sono disponibili per affitto a prezzo simbolico per un periodo di 5 anni. Dopo questo periodo l’affitto diventerà soggetto alle regole del mercato. Giusto per dare un esempio del cambio, gli affitti di Ollolai sono intorno ai 250 EUR.

I soggetti interessati a spostarsi ad Ollolai dovranno presentare e dimostrare il proprio interesse tramite un colloquio. Qui presenterà il proprio desiderio di trasferirsi nel paese ed avere un progetto di vita ad Ollolai. Nel caso il soggetto sia adatto, dovrà trasferire la propria residenza nel paese, abitando in una delle case a 1 euro disponibili.

Chi può aderire al progetto case a 1 euro ad Ollolai?

Il comune non limita la possibilità d’affitto agli italiani. Estende la propria mano anche ai stranieri. Specificamente sono interessati a chi viene dai paesi anglosassoni (Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda etc.), paesi spagnoli e arabi.

Per di più, sono disponibili altre agevolazioni ed aiuti che potrebbero interessare i futuri affittuari: una serie di attività rivolte ai minori: bonus bebè triennale, libri di testo gratuiti, contributi al trasporto scolastico, servizi di assistenza scolastica e attività laboratoriali ludico-ricreativi gratuiti, e dei servizi gratuiti ed a costi simbolici a favore della popolazione anziana.

Per maggiori informazioni sul comune di Ollolai ed il progetto case a 1 euro, visitate la nostra scheda del paese di Ollolai.

Fonte: SardegnaIeriOggiDomani.com, YouTG.net, ANSA.it

Vai alla lista dei comuni aderenti al progetto Case a 1 euro