Case a 1 Euro – Come godersi una pensione rivalutata e vivere in Italia!

Questo articolo è disponibile anche in: English (Inglese)

C’è un momento nella vita in cui si giunge finalmente a godere della meritata pensione, e del giusto riposo dopo anni di lavoro.

E chi non vorrebbe trascorre i propri momenti migliori di completo relax magari con buon cibo, in luoghi di cultura, dove ci sia un buon clima e il tutto condito dalla calda accoglienza italiana???

Comprare una casa a 1 euro dopo averla ristrutturata per trascorrere le vacanze in Italia è già un grande
obbiettivo. Ma pensate se potreste passare lì, nella vostra casa vacanze in Italia, anche il periodo meno impegnato della vostra vita e vedersi incrementare la propria pensione.

Possibile?

Ebbene SI!

Dovete sapere che oltre a innumerevoli incentivi per ristrutturare le abitazioni sotto forma
di BONUS CASA, valide anche per chi ristruttura case a 1 euro, lo Stato Italiano ha previsto incentivi fiscali anche per chi, titolare di redditi da pensione erogati da soggetti esteri, trasferisce la propria residenza fiscale in Italia.

Come fare?

Cover of the 1 Euro Houses Ebook

Ecco come comprare una Casa a 1€ con il nostro ebook

  1. Disponibile in lingua inglese, francese e spagnola in formato PDF ed epub.
  2. Come funziona il progetto Case a 1 euro?
  3. Come trovare le case disponibili in Italia?
  4. Come pianificare l'acquisto e il rinnovo?
or
Dopo l'acquisto riceverai l'ebook tramite email. Il file deve essere scaricato nel giro di 48 ore dall'acquisto. Se hai domande sull'ebook, siamo disponibili via mail.

Regime opzionale per i pensionati esteri

Decreto Sostegni Ter (Dl 4/2022)

La normativa già in vigore dal 2018 che prevede per le persone fisiche titolari di redditi da pensione erogati da soggetti esteri che trasferiscono la residenza fiscale in Italia, in uno dei comuni appartenenti al territorio delle regioni:

  • Sicilia,
  • Calabria,
  • Sardegna,
  • Campania,
  • Basilicata,
  • Abruzzo,
  • Molise
  • Puglia

Si è ampliata con il recente decreto Sostegni ad alcuni comuni del centro Italia coinvolti in passato da eventi sismici e indicando l’applicabilità della residenza a quei comuni con popolazione non superiore a 20mila abitanti.

Quindi i soggetti che trasferiscano il proprio regime pensionistico fiscale in Italia con le condizioni anzidetto, possono beneficiare di un regime fiscale opzionale, che prevede l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef con aliquota al 7% a qualsiasi categoria di reddito prodotto all’estero.

Amorous seniors standing by water against stormy sky and enjoying sundown

Ecco come i pensionati esteri potranno vedere rivalutata la propria pensione, trasferendosi in Italia e godersi la vita!

Vai alla lista dei comuni aderenti al progetto Case a 1 euro