Calabria offre 28 mila euro per trasferirsi nei borghi abbandonati

Questo articolo è disponibile anche in: English (Inglese)

Anche in Calabria sono presenti molti borghi abbandonati che rischiano il degrado. Contro lo spopolamento sono stati attivati numerosi progetti. Tra essi le Case a 1 euro ed una nuova iniziativa: pagando i futuri residenti. Per nove borghi della regione è infatti allo studio un’iniziativa che ha avuto risonanza persino negli Stati Uniti, in un approfondimento della CNN. Si potrebbero offrire fino a 28 000 euro (33 000 dollari americani) a persone e famiglie che desiderino trasferirsi in questi paesi, ricchi di storia e di fascino, ma anche sempre più abbandonati.

Cover of the 1 Euro Houses Ebook

Ecco come comprare una Casa a 1€ con il nostro ebook a 5€

  1. Disponibile in lingua inglese e spagnola in PDF ed epub.
  2. Come funziona il progetto Case a 1 euro?
  3. Come trovare le case disponibili in Italia?
  4. Come pianificare l'acquisto e il rinnovo?
or
€5.00 – Compra ora
Dopo l'acquisto riceverai l'ebook tramite email. Il file deve essere scaricato nel giro di 48 ore dall'acquisto. Se hai domande sull'ebook, siamo disponibili via mail.

Quali sono i 9 borghi abbandonati in Calabria

Nel dettaglio, si tratta di un bando che interessa 4 borghi abbandonati in Calabria. Quattro si trovano a nord di Cosenza, in ordine alfabetico  Aieta, Albidona, Civita e San Donato di Ninea. Gli altri 3 borghi abbandonati sono Bova, Samo (con la frazione Precacore) e Sant’Agata del Bianco in provincia di Reggio Calabria. Concludono la lista Cuccuri e Santa Severina in provincia di Crotone.

“Un obiettivo è sicuramente quello di ripopolare queste zone grazie a un esperimento che combina domanda e offerta di lavoro”, sottolinea Gianluca Gallo, assessore regionale alle Politiche agricole e allo Sviluppo agroalimentare.

“Si tratta di 700-800 euro al mese per tre anni. Nel caso in cui decidessero di andare via prima della scadenza quinquennale i soldi dovranno essere restituiti alla Regione,” racconta Gianpietro Carlo Coppola, sindaco di Altomonte.

Chi fosse quindi interessato a cambiare vita e visuale per i prossimi cinque anni, deve aspettare ancora qualche mese, tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Il bando dovrebbe uscire infatti entro Ferragosto, ma prima di diventare pubblico ha bisogno del nulla osta del ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta di 700 000 euro totali da utilizzare per attività di carattere sociale.

Anche in Calabria si trovano borghi abbandonati da ripopolare.

Le case a 1 euro invece?

Il progetto della regione esiste in parallelo con i progetti Case a 1 euro presenti sul territorio della Calabria. La lista e mappa completa dei comuni è disponibile sul nostro sito. Specificamente per la Calabria sono attualmente attivi i comuni di:

Fonte: Immobiliare.it, IlFattoQuotidiano.it e CNN

Vai alla lista dei comuni aderenti al progetto Case a 1 euro